Visitare Napoli

BENVENUTI!

Ci presentiamo: siamo un gruppo di amiche e colleghe tutte guide abilitate della Regione Campania, ognuna con le sue peculiarità, formazione ed esperienze ma accomunate da uno stesso interesse: far scoprire Napoli e la Campania senza filtri, portando i nostri ospiti praticamente ovunque attraverso itinerari conosciuti ma soprattutto inediti sia nella città che nel resto della Regione.

Il nostro obiettivo è di mostrare la cultura, l’arte, le tradizioni e raccontare l’evoluzione del territorio dal di dentro, anche grazie alle testimonianze dei suoi abitanti.

Proponiamo itinerari poco conosciuti che possano affascinare i campani, gli italiani e chiunque vorrà avvicinarsi ad un territorio dalla storia millenaria pieno di contrasti, variegato nella conformazione geografica e ricco di spunti culturali da cogliere e da approfondire.

Napoli, una presentazione

I Greci furono i primi ad innamorarsi della Campania, sbarcando ad Ischia e spostandosi pian piano sul litorale, fondando nuove polis a Cuma, a Pozzuoli, a Napoli. La loro impronta è ancora riscontrabile nel materiale di cui è composto il tessuto urbano, in alcune forme del dialetto locale, negli usi e costumi popolari. Dalle nostre coste furono poi attratti i Romani, che contribuirono allo sviluppo urbanistico territoriale costruendo aule termali per la cura del corpo, teatri, anfiteatri e tutto ciò che potesse rendere più piacevole la vita. La cura delle anime, invece, fu affidata dagli Angioini alle molteplici chiese ed istituti religiosi eretti in città ed in provincia, affiancati dalle fabbriche aragonesi successive ed in parte chiusi per sempre in epoca borbonica, quando la corsa agli armamenti contro i nuovi invasori francesi depauperò i monasteri dei loro tesori più preziosi.

Tutto cambierà con l’Unità d’Italia: Napoli, per secoli capitale di un regno, andrà lentamente in letargo, aspettando una nuova ribalta che sembrerà possibile con la costruzione della nuova Stazione Marittima per le spedizioni in Etiopia, e che invece naufragherà inesorabilmente nel dopoguerra. Ciò nonostante, il popolo operoso non si lascerà sconfiggere da quello che sembra un destino ineluttabile, e tornerà a costruire dal nulla un’economia locale, ma soprattutto a celebrare la vita in tutte le forme possibili.  Sono poche le città nelle quali stupirsi di tutto, e Napoli è una di queste: nobile e selvaggia al contempo, ricca di chiaroscuri nell’ampiezza delle sue piazze e nella spigolosità dei suoi vicoli, impotente nella sua urbanizzazione tra due vulcani che la condanna ad uno stato di sospensione infinita. Ciò che conta, a Napoli, è vivere con gioia il presente, ed è questo che rende la città così vivace ed ammalia chi, attratto dalle vicine Pompei, Ercolano o dalle isole, scopre anche in città il fascino di una realtà millenaria. 

Napoli, capoluogo di regione, nostro focus privilegiato, è il centro del nostro viaggio e mostrare le mille potenzialità di questa città unica al mondo, per complessità, bellezza, arte e paesaggio, sarà il nostro piacere.

Perché sceglierci

Le 7 buone ragioni per cui dovreste sceglierci:

  • esperienza ultradecennale;
  • approccio empatico e coinvolgente al tour;
  • lettura trasversale di ogni argomento trattato;
  • aneddotica;
  • agili riferimenti storico-artistici e sociali;
  • esperienze enogastronomiche;
  • divertimento e svago assicurato.

Vi aspettiamo!

Daniela, Simona, Mimma, Francesca, Natalia, Stefania, Sabina, Maria.