Visitare il Teatro San Carlo di Napoli

0

Il Teatro San Carlo di Napoli detiene tantissimi record! É stato costruito in meno di 300 giorni nel 1737 (40 anni prima della Scala di Milano). Distrutto da un incendio nel 1816, è stato ricostruito in meno di un anno.

Oggi, oltre ad essere la più antica ‘sala all’italiana’, il San Carlo è uno dei più grandi teatri al mondo, con la sua capacità di 3000 posti, in cui viene portata avanti la tradizione della lirica.

La programmazione del Teatro San Carlo di Napoli fa onore al suo fondatore, Carlo di Borbone, che volle far diventare Napoli all’altezza delle grandi capitali musicali italiane Milano e Venezia.

La tradizione è rimasta viva nel corso dei secoli! Al San Carlo di Napoli sono state eseguite musiche di Bellini e Verdi; hanno cantato cantanti come Caruso, Callas e Pavarotti. Vi hanno condotto direttori d’orchestra come Toscanini, Von Karajan, Bernstein e ballato ballerini come Rufolf Nureyev, Carla Fracci e Margot Fonteyn.


Come visitare il Teatro San Carlo

Per visitare il Teatro San Carlo di Napoli avete due possibilità:

  • assistere a uno spettacolo o a un concerto. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito del teatro www.teatrosancarlo.it
  • partecipare alle visite guidate al Teatro San Carlo. La tariffa del biglietto di ingresso è in questo caso di 6 €.

Una volta al San Carlo, potete visitare gli archivi curati dal Memus al piano terra del Palazzo Reale di Napoli. Lì, troverete disegni, fotografie, costumi, video e registrazioni.


Teatro San Carlo, come arrivare e orari

Il Teatro San Carlo di Napoli è molto centrale, vicino via Toledo.

L’indirizzo è via San Carlo 98F. Per arrivare al Teatro San Carlo in metropolitana, le stazioni più vicine sono Toledo e Municipio (linea 1).

Gli orari di apertura della biglietteria del Teatro San Carlo sono dalle 10.30 alle 16.30 dal lunedì al sabato. Di domenica, l’apertura è dalle 10.30 alle 12.30.


Eventi al Teatro San Carlo

Share.

Comments are closed.