Cosa vedere a Ischia

0

Ecco come arrivare sull’isola di Ischia e cosa vedere.

Tutti vogliono andare a Ischia: le acque termali e i fanghi vulcanici attirano da molti anni viaggiatori da tutto il mondo desiderosi di approfittare del contesto benefico dell’isola. Ischia offre molto di più!

Cosa fare a Ischia

Sull’isola c’è l’imbarazzo della scelta tra le attività ricreative e sportive. Tra queste, segnaliamo:

  • Sauna e cure termali; Escursioni in bus e battello; Sport acquatici (nuoto, vela, immersioni subacquee); Escursioni a piedi e in bicicletta (disponibile a noleggio)
  • Visite a musei; Teatro, musica, folk;
  • Acquisti di manufatti e prodotti caratteristici; Ristoranti tipici (sia di terra che di mare)

 

Ischia è solo il nome del comune principale dell’isola. Gli altri sono Barano d’Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Lacco Ameno e Serrara Fontana. Solo esplorandoli tutti se ne capiscono le piccole differenze!

Da Ischia è possibile raggiungere facilmente le altre isole del golfo – Capri e Procida – e la città di Napoli.

 

Come arrivare ad Ischia

Ischia è situata nel Golfo di Napoli, nel cuore del sud Italia, a circa 30 chilometri (18 miglia) dalla città più vicina, Napoli. È l’isola più grande dell’arcipelago campano e soprattutto nei mesi di luglio e agosto è pienissima di viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo.
Infatti, quest’isola ha molto da offrire sia in occasione di una gita di un giorno che nel caso di u soggiorno prolungato.

L’isola ha tre porti: Ischia Porto è il principale, dove attraccano molti traghetti; Casamicciola si trova a Nord; Forio è la più piccola.

 

Come arrivare a Ischia da Napoli

Napoli è servita da due porti: Calata Porta di Massa e Molo Beverello. Dal Molo Beverello partono i traghetti veloci, da Calata Porta di Massa i traghetti lenti e regolari. È possibile usufruire di una navetta gratuita per spostamenti tra i due porti.

 

Share.

Comments are closed.