Le tradizioni del Natale a Napoli

0

Il Natale a Napoli è unico: durante “il periodo più bello dell’anno”, Napoli ha un’atmosfera magica, legata a tradizioni religiose, artistiche e culinarie.

I festeggiamenti per il Natale a Napoli iniziano l’8 dicembre. In quella data si addobba l’albero di Natale e si allestisce il presepe. I festeggiamenti terminano all’Epifania quando i bambini credono che una vecchia signora porti loro dei regali se si sono comportati bene durante l’anno.

 

Natale a Napoli, il presepe

L’allestimento del presepe è molto sentito dalle famiglie napoletane: è un momento creativo e aggregativo. Il presepe napoletano va terminato a mezzanotte, il 24 dicembre, quando il Bambino viene posato nella culla.

La tradizione del presepe risale al 1025 con i primi presepi raffiguranti proprio la Madonna e San Giuseppe, la mangiatoia con il bambino, il bue e l’asino. Nel ‘600 si registrano scene di vita quotidiana che raggiungono l’apice nel’ 700, periodo d’oro del presepe napoletano.
Ogni anno va aggiunto un nuovo pastore: è facile trovarne sempre di nuovi a via San Gregorio Armeno, dove ci sono le botteghe degli artigiani del presepe. È lì che è possibile trovare tantissimi pastori rappresentati nelle attività quotidiane più disparate. A San Gregorio Armeno, gli artigiani creano anche minuscole statue che rappresentano illustri politici, attori o calciatori italiani e stranieri.

I materiali del presepe napoletano sono slitamente sughero, corteccia d’albero e muschio.

 

Dolci tradizionali natalizi napoletani

La cena della Vigilia è caratterizzata dagli spaghetti alle vongole e dal baccalà fritto, mentre il pranzo di Natale è caratterizzato da carne e verdure, tra cui minestra maritata e brodo di pollo. Ciò che unisce le differenti ricorrenze nel menù sono i dolci natalizi della tradizione partenopea: struffoli, rococò, mostaccioli e pastiera non possono mancare.

 

Gli zampognari

Un’altra tradizione natalizia partenopea è quella degli zampognari, suonatori di cornamusa vestiti con gilet di montone e mantelli scuri, che passeggiano per le strade della città.

Share.

Comments are closed.