Visitare il Vesuvio

0

Anche se l’intera area napoletana è vulcanica, il vulcano di Napoli per antonomasia è certamente il Vesuvio.

È quello il simbolo della città che ha ispirato artisti come Andy Warhol, che ne ha proposto colorate versioni nella sua serie Vesuvius. Pur essendo onnipresente nel campo visivo di chi esplora la città, pochi viaggiatori hanno il coraggio di includere una visita al vulcano nei loro piani. Ecco perché la redazione di AccadeaNapoli intende rendere giustizia a un simbolo di Napoli che va ammirato anche da vicino.

 

Perché visitare il Vesuvio

Visitando il Vesuvio, è possibile assistere a fenomeni interessanti come la ionizzazione dei gas e l’osservazione delle fumarole – un tipo di tour che solitamente dura 90 minuti.

Con la supervisione di guide vulcanologhe è possibile visitare anche parte dell’interno del cratere. Il cratere del vulcano di Napoli ha un diametro di 700 m con una circonferenza di 12 km. L’area vulcanica comprende due vulcani: il Monte Somma e il Vesuvio (Gran Cono).

 

Cosa vedere al Parco Nazionale

L’esperienza del Parco Nazionale del Vulcano è adatta a tutta la famiglia. In quella zona è possibile osservare la fauna che comprende il Pino domestico, il Leccio, il Castagno,la Betulla, l’Ontano Napoletano… anche Nocciola, Mirto, Orchidea, Ginestra, Valeriana.

Inoltre, si possono scorgere specie rare di animali come beccacce, cardellini, corvi, picchi, upupe, colombacci, barbagianni, cervi, conigli, ghiri e volpi.

Di solito, una gita al vulcano di Napoli dura 5 o 6 ore. I tour organizzati includono trasporto e assistenza ma non pranzo, bevande o biglietti per le escursioni.

 

Come andare al Vesuvio

Per arrivare al monte Vesuvio, è possibile servirsi degli autobus in partenza da Napoli o dalle stazioni di Pompei ed Ercolano. Pompei ed Ercolano sono raggiungibili con i treni regionali o con il treno locale circumvesuviana, in partenza dalla stazione centrale di Napoli in piazza Garibaldi.

 

Da non dimenticare

Per visitare il Vesuvio consigliamo di munirsi di:

  • bastoncini per aiutarsi a camminare sulla superficie ripida del vulcano;
  • scarpe chiuse e antiscivolo;
  • giacche a vento;
  • occhiali da sole. 1
Share.

Comments are closed.