R_estate in Villa Comunale a Napoli

0

R_estate in Villa è la soluzione per chi trascorrerà l’estate a Napoli. Grazie all’associazione Mecenati per l’arte, per il cinema, per lo sport e all’Associazione SPORTFORM, la villa comunale di Napoli fa da scenario a un nuovo progetto.


“L’idea progettuale che intendiamo portare avanti si basa su tre linee strategiche: cultura, ambiente e sport. La scelta di queste tre linee strategiche nasce dalla mission dell’associazione MACS che dalla sua nascita promuove attività ed eventi legati all’integrazione tra sport, cultura e rispetto dell’ambiente”

Roberto Cogliandro, presidente di MACS

Dopo l’emergenza COVID-19, c’è una nuova consapevolezza degli spazi urbani. Dall’estate sarà possibile godere della villa comunale di Napoli, accogliendo l’invito a fare un uso più eco-sostenibile dei parchi, utile al corpo e allo spirito. Le associazioni coinvolte hanno scelto di attirare il pubblico con un fitto programma di attività per tutte le età.


R_estate in Villa, eventi per tutti

Alla villa comunaule di Napoli si svolgeranno una serie di eventi mirati a far diventare più consapevoli dell’importanza degli spazi verdi, considerati i tempi dello stile di vita di oggi.


“Il progetto ‘R_estate in Villa’ nasce per stimolare e diffondere un uso maggiormente eco-sostenibile dei parchi che fa bene allo spirito e al corpo. Inoltre, può fungere da laboratorio per favorire tra i bambini e le famiglie una cultura della salvaguardia della biodiversità, della diffusione della conoscenza dell’ecosistema e della cultura, fino alla riconquista da parte dei cittadini di un luogo troppo spesso dimenticato e che invece deve essere curato e protetto dall’amministrazione comunale”

Roberto Cogliandro, presidente di MACS

Il programma è fitto perché sono state coinvolte tanti piccoli progetti sparsi e poco costosi che contribuiscono molto al miglioramento della qualità della vita dei cittadini partenopei.

Grazie a R_estate in Villa, la villa comunale di Napoli avrà un importante punto di svolta, con l’istituzione di percorsi fitness; miglioramenti della flora; la ripresa delle attività nella Casina Pompeiana. Il programma dettagliato sarà pubblicato nelle prossime settimane.

Share.

Comments are closed.