Proverbi e modi di dire in napoletano

0

Uno dei modi migliori per conoscere la cultura napoletana è attraverso i modi di dire dei napoletani. Ecco 8 proverbi da conoscere per imparare a comprendere la mentalità partenopea.

 

Proverbi e modi di dire a Napoli

  • Ogni scarrafone  è bello ‘a mamma soja
    Probabilmente questo modo di dire vi è familiare grazie alla canzone “O scarrafone” di Pino Daniele, amatissimo musicista partenopeo. Il proverbio si riferisce al fatto che, agli occhi di una madre, il proprio figlio non apparirà mai brutto.

 

  • Aniello ‘ca nun se pava nun se stima
    In poche parole, questo è uno dei modi di dire in napoletano che spiega che ciò che non si è ottenuto pagando – con sforzi, fatica, denaro – non si apprezza.

 

  • ‘A meglio parola è chella ca nun se dice
    La miglior parola è quella che non si dice: così questo proverbio napoletano ci ricorda che a volte si perde una buona occasione per tacere.

 

  • L’amico è comme’ ‘o ‘mbrello: quannno chiove nun o truove maje
    Questo modo di dire napoletano può essere tradotto testualmente così: l’amico è come l’ombrello, quando ne hai bisogno non lo trovi mai.

 

  • ‘A lira fa ‘o ricco, a crianza fa o signore
    Ricordate la vecchia moneta italiana, la lira? Ecco, questo proverbio napoletano è più facilmente comprensibile a chi ha qualche anno in più. Pur avendo “la lira” o l’euro che sia, non basta questo a distinguersi: sono i modi che rendono davvero “signori” distinti.

 

  • Giacchino mettette ‘a legge e Giacchino fuje ‘mpiso
    Questo proverbio napoletano è assimilabile al detto “chi è causa del suo mal pianga se stesso”. Il modo di dire ha radici nella storia: si riferisce infatti a una legge imposta da Gioacchino Murat, poi ucciso a Pizzocalabro.

 

  • Ntiempo’e tempesta, ogne pertuso è puorte’
    In tempo di tempesta, ogni luogo diventa un porto sicuro.

 

  • Chi pecora se fa, ‘o lupo s’ ‘o magna
    Questo modo di dire napoletano è un modo per consigliare di non lasciarsi ingannare dalle apparenze. Infatti, chi spesso appare più debole finisce per rivelarsi abile stratega e ingannare chi appare più forte.
Share.

Comments are closed.