Ascoltare jazz a Napoli, guida ai jazz club

0

Se amate la musica jazz e desiderate ascoltarla durante il vostro oggiorno a Napoli, può essere utile conoscere quali sono i jazz club migliori in città.

Sebbene il jazz sia nato in America, in Italia ci sono molti musicisti che amano questo genere: possiamo addirittura vantare diverse eccellenze. A Napoli, Pino Daniele ha provato più volte a sperimentare utilizzando il napoletano con sonorità jazz.

Jazz club a Napoli

Tra i jazz club che hanno fatto la storia della città c’è l’Around Midnight Jazz Club, conosciuto anche come Blue Around Midnight. Si trova in Via Giuseppe Bonito 32 e non è lontano dalla metropolitana e dalla funicolare (il riferimento è la fermata Morghen). L’Around Midnight ha ospitato musicisti famosi come Antonio Onorato, Aldo Farias, Pietro Condorelli, Marco Zurzolo. È uno dei jazz club storici della città e anche attualmente è una garanzia assoluta di buona musica jazz suonata da professionisti.

Nel centro storico, un riferimento è il Bourbon Street, dove si tengono eventi di musica dal vivo quasi tutti i giorni. Il locale è in Via Vincenzo Bellini 52/53 e oltre a dare la possibilità di ascoltare grandi musicisti, Bourbon Street organizza ogni mercoledì jam session, dando a tutti la possibilità di esibirsi sul palco. Questo posto offre anche un’ottima cucina! Inoltre, il vantaggio di Bourbon Street è quello di trovarsi nelle immediate vicinanze del centro storico, dove si concentra la vita notturna.

Nei dintorni di una delle vie principali della città, via San Biagio dei Librai, c’è l’Otto Jazz Club. È una location adatta a chi vuole conoscere jazzisti locali che cercano di unire il jazz alla musica della loro terra. Anche in questo caso, si tratta di un’ottima scelta, adatta a vivere la città anche di sera.

Share.

Comments are closed.